Il Tatuaggio

Storia, tecniche, curiosità

Jolly Roger

Jolly Roger - Pericolo Mortale

Pericolo Mortale

Jolly Roger è la bandiera tradizionale dei pirati, raffigurata come un teschio bianco sovrastante due ossa incrociate in campo nero, ma esistono molte varianti e simboli addizionali sulle bandiere usate dai pirati.

  • Calico Jack Rackham e Thomas Tew usavano una variante con due spade al posto delle ossa.
  • Edward Teach (noto come "Barbanera") usava uno scheletro che reggeva una clessidra in una mano e una spada o una freccia nell'altra, posto a fianco di un cuore sanguinante.
  • Bartholomew Roberts noto come Black Bart usava due varianti: un uomo e uno scheletro, che regge una spada o una freccia in una mano e una clessidra o una tazza nell'altra brindando alla morte, oppure un uomo armato in piedi su due teschi sopra le lettere ABH e AMH (un avviso per gli abitanti di Barbados e Martinica che la morte li attendeva).
  • Bartholomew Roberts
  • Barbanera
  • thumbnails
  • Jolly Roger - Edward England
  • thumbnails
  • thumbnails
  • thumbnails
  • Calico Jack Rackham e Thomas Tew
  • thumbnails
  • thumbnails

Scheletri danzanti simboleggiavano che i pirati davano poca importanza al loro destino.

Teoricamente poteva sembrare una cattiva idea avvertire il nemico sventolando la Jolly Roger.
Tuttavia, questa tattica può essere considerata una forma primitiva di intimidazione psicologica.
L'obiettivo primario di un pirata era catturare la nave intatta e conservare il suo carico: con una reputazione sufficientemente spaventosa, un pirata che mostrava la Jolly Roger poteva arrivare a intimidire l'avversario e costringerlo alla resa senza nemmeno entrare in combattimento.

Se una nave decideva di resistere all'abbordaggio la Jolly Roger veniva abbassata ed era issata la bandiera rossa, indicando che la conquista sarebbe avvenuta con la forza e senza pietà.
Ovviamente i pirati speravano che questo comportamento diffondesse la convinzione che resistere ad un abbordaggio fosse una pessima idea.
D'altro canto esporre la Jolly Roger troppo presto aveva degli svantaggi: il bersaglio poteva riuscire a fuggire, e le navi da guerra avevano ordine di aprire il fuoco a vista contro ogni nave che portasse il teschio e le ossa.


L'origine del nome "Jolly Roger" non è chiara.

Una teoria vuole che derivi dal francese "jolie rouge", che in inglese venne corrotto in "Jolly Roger".
Questo potrebbe essere verosimile poiché esisteva una serie di "bandiere rosse" che erano temute quanto, se non di più, delle "bandiere nere". L'origine delle bandiere rosse è probabilmente legata al fatto che i corsari inglesi del 1694 usavano una "red jack" su ordine dell'ammiragliato.
Quando la guerra di successione spagnola finì, nel 1714, molti corsari si diedero alla pirateria e alcuni mantennero la bandiera rossa, poiché il rosso simboleggia il sangue.
Non importa quanto gli uomini di mare temessero la bandiera nera dei pirati, tutti pregavano di non incontrare mai la jolie rouge.
La bandiera rossa dichiarava spavaldamente le intenzioni dei pirati, cioè non dare quartiere. Nessuna vita sarebbe stata risparmiata, nessuno scampo concesso.
Il termine venne successivamente usato per la bandiera nera con teschio e ossa che apparve attorno al 1700.


Esiste un'altra teoria, che usa anch'essa il termine "jolie rouge" come origine del nome.
Apparentemente, un ordine cattolico di feroci monaci guerrieri, conosciuti come "Poveri soldati di Cristo e del Tempio di Salomone", usò per primo la "jolie rouge", la bandiera rossa.
Il legame tra monaci e pirati è fornito dal fatto che i primi lottavano per la loro causa nei mari aperti, divenendo pirati a tutti gli effetti.


All'atto pratico, in combattimento, molti mercanti rimanevano sorpresi quando una nave cambiava la propria bandiera nazionale nella più portentosa Jolly Roger, il che era l'effetto desiderato.


Un'altra teoria ancora propone che il capo di un gruppo di pirati asiatici veniva nominato Ali Raja, "Re del mare", i pirati inglesi si appropriarono del termine e lo modificarono.


Un'ulteriore teoria è che il nome possa derivare dal termine inglese "roger", che significa vagabondo: "Old Roger" era un termine usato per il diavolo.


Nel suo libro "La flotta perduta dei templari. L'origine dei pirati e la battaglia navale segreta contro la flotta del Vaticano" , David Hatcher Childressafferma che il termine fu coniato a partire dal nome del primo uomo ad aver mostrato la bandiera, re Ruggero II di Sicilia (1095-1154).
Ruggero era un famoso Templare che ebbe una disputa col Papa in seguito alla conquista della Puglia e di Salerno nel 1127.
Childress dichiara che, molti anni dopo lo scioglimento dell'ordine Templare, una flotta di seguaci dell'Ordine si separò in quattro unità indipendenti e si diede alla pirateria, bersagliando le navi amiche di Roma.
La bandiera quindi era un'eredità, e le sue ossa incrociate rappresentavano un chiaro riferimento al logo templare della croce rossa con le estremità ingrossate.  

Tags:

Accesso

Prossimi Eventi

23
Mag
SkinCake Tattoo & Piercing Santarcangelo di Romagna
Cerchiamo tatuatore da inserire nello staff come residenti artist

26
Mag
LaSpezia Expo
-
La Spezia
Il 26-27-28 Maggio 2017 il centro fieristico ed espositivo di prim'ordine ospiterà la kermesse.

26
Mag
RESORT PARCO LAURITO
-
Oria
UNA TRE GIORNI IMMERSA TRA I COLORI E LA NATURA DEL SALENTO PRESSO IL RESORT PARCO LAURITO, ORIA.


Viaggio negli USA già organizzato?
Qui www.esta-usa-visto.it vi offriamo aiuto con la domanda ESTA.
Assistenza telefonica gratuita.

Seguici su Facebook

Search

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente, statistiche e pubblicità. Chiudendo questo banner, cliccando al di fuori di esso o navigando su questo sito acconsenti all'uso dei cookie. Per negare il consenso o Per ulteriori informazioni, visualizza la nostra privacy policy.

  Acconsento ad utilizzo dei cookies.
EU Cookie Directive Module Information